Sono grata agli organizzatori del Green social Festival per avermi coinvolta come giurata nel progetto ” ECC- Every day Climate Change”
Il tema ci riguarda tutti, indistintamente.
Every day Climate Change (ECC) è un progetto nato da un’idea di James Whitlow Delano e sviluppato da oltre 30 fotografi provenienti da 6 continenti che lavorano nei 7 angoli del pianeta. Iniziato come un feed di Instagram per sensibilizzare l’attenzione sull’emergenza ambientale diffusa in ogni parte del mondo, ECC si è presto trasformato in una mostra itinerante.

“Every day Climate Change” è il titolo della mostra fotografica che sarà ospitata a Bologna nel cortile dell’Archiginnasio dal 14 marzo giorno della premiazione dei vincitori del contest fotografico “Sei il cambiamento che vorresti vedere?” Immagini di pratiche quotidiane di sostenibilità ambientali, collegato all’undicesima edizione del Green social Festival.

E’ il nostro primo concorso, prende spunto dalla celebre frase del Mahatma Gandhi e intende sensibilizzare il pubblico riguardo al tema della sostenibilità ambientale promuovendo le azioni e i comportamenti volti a contrastare il fenomeno del cambiamento climatico e dell’inquinamento nelle nostre città.

🎁 Grandi premi in palio, tra cui un Monopattino elettrico!

La sfida, per i partecipanti del concorso, sarà quella di raccontare con le immagini la vita di chi ha scelto, con il proprio quotidiano comportamento, di ridurre la propria impronta ecologica cambiando il precedente stile di vita.

Per partecipare leggi e aderisci al regolamento suhttps://greensocialfestival.it/concorso/

E mandaci il tuo scatto a
concorso@greensocialfestival.it

Scritto da:

jb2qozub

Anaizit il " garzone di bottega"  che usa la fotografia e - a volte - anche le parole, per scrutare il mondo  e l'animo umano, e che ancora tanto deve imparare. Porta dentro fin da piccola “ un  fuoco" mai spento, alimentato costantemente  dalle migliaia di libri letti, dalla passione per i viaggi in luoghi inesplorati e da persone e situazioni che solo attraverso i racconti e le immagini dei fotoreporter - in particolare le donne - in giro per il mondo ha avuto modo di conoscere. Avrebbe voluto intraprendere e - senza ombra dubbio - la  strada del fotoreporter. Riempire lo zaino di attrezzature fotografiche e partire. Ma la vita a un certo punto l’ha fermata ipotecandole i sogni e il futuro. Pensa però che la passione, anche se sopita dalle responsabilità, continui a circolare come il sangue nelle vene, mantenendo viva e accesa la fiammella dell'emozione dello scatto, del fermo immagine, di quel momento magico che solo la macchina fotografica, come un prezioso quaderno degli appunti, può dare.

Fotografa sempre con l'anima, il tuo corpo e i tuoi occhi sono solo strumenti per eseguire i suoi ordini.
( Anaizit per Book Pusher 2018 - Giulio Perrone Editore)