Mostra: 52 RISULTATI

Dicono di me

Nello scatto fotografico tutto nasce dal gesto, da ciò che sta tra la  mano, il braccio, il  corpo: la macchina fotografica. Le persone, le cose, gli oggetti, la natura nella loro  banale quotidiana affermazione, sono il punto di partenza per giungere alla realtà che  desideriamo. Nella perfezione dell’immagine traspare tutta l’immaginazione, personale lettura ed esperienza …

“E spietata dovrà essere la Tempesta” rassegna poetica ” Volti di Donna”

“E spietata dovrà essere la Tempesta”Mercoledì 30 settembre ore 18,30 il secondo appuntamento con la rassegna poetica” Volti di Donna” E augurandoci che non piova io sarò lì a catturare dettagli, parole, sensazioni e momenti che dovrò tradurre in immagini. L’Anfiteatro Zacchiroli, suggestiva cornice bolognese dietro la Basilica di San Domenico ospiterà le letture poetiche di : …

Rassegna poetica Volti di Donna – reading “Piccoli Dettagli”

Dettagli di bellezza poetica e rinascimentale catturati  alla rassegna poetica Volti di Donna – reading “Piccoli Dettagli” con il MEP – Movimento per l’emancipazione della poesia, nella suggestiva cornice della scalinata di piazzetta Miramonte. Arrivederci alla mostra fotografica presso la Casa delle Associazioni al Baraccano dal 14 ottobre  

Lockdown in the world

Su questa foto: Eh niente…ti vengono tutte bene…sembra un Hopper. Michele Vanfiori

“Call me”

Quarant’anni e non dimostrarli. Non sono molti i grandi successi che possono raggiungere un tale traguardo, ma tra questi c’è senza alcun dubbio “Call Me” singolo del gruppo new wave “Blondie”, pubblicato nel febbraio del 1980. Primo in classifica nella classifica americana così come in quella inglese, “Call me” è un pezzo memorabile. Prodotto da …

Non è mai troppo tardi

“Per quello che vale, non è mai troppo tardi, o nel mio caso troppo presto, per essere quello che vuoi essere. Non c’è limite di tempo, comincia quando vuoi, puoi cambiare o rimanere come sei, non esiste una regola in questo. Possiamo vivere ogni cosa al meglio o al peggio, spero che tu viva tutto …

L’accoglienza di un abbraccio – la recensione di Daniele Lamuraglia

Con uno scatto fermare l’attimo e ritagliare una parte del corpo in una posa che inviti a proseguire con i giochi del desiderio: come le lettere d’amore consegnate sapendo che sono il frammento di un disegno che si compirà solo col misterioso desiderio dell’altro, o come le statue antiche delle quali sono rimaste solo parti …

Era mia Madre

ERA MIA MADRE  Osservo i tuoi occhi inseguire pensieri e luci lontane, chissà cosa pensi..i tuoi ricordi sono cristallizzati in un tempo indefinito. Mi chiedi continuamente se il vento si è calmato, che giorno è oggi e che ore sono ..oggi è venerdì mamma, e il vento si è calmato, ma il vento non c’è …

Dove tutto é cominciato

Dove tutto è  cominciato. Un nuovo inizio che parte da un dolore. I dolori dell’anima che gli altri non vedono perché non sanguinano. E’ quel momento in cui devi decidere cosa fare: se ripiegarti e continuare a sanguinare, oppure rialzarti ad esorcizzare il male, esponendo la tua anima ferita al mondo. © A N I …

Follow Me!
error: Content is protected !!